recensioni

La commedia dei pazzi

7484305_1894491TITOLO: La commedia dei pazzi

AUTORE: Marco Pennella

CASA EDITRICE: Lettere animate

DATA DI PUBBLICAZIONE: 29 Agosto 2016

GENERE: Thriller

PAGINE: 112

PREZZO CARTACEO/EBOOK: 9,35 / 1,99

VOTO: 7/10

DOVE ACQUISTARLO: Amazon

images (1)

AUTORE

Nato ad Avellino ( 1992), Marco Pennella mostra da sempre interesse e passione per la scrittura e ardente curiosita’ per la psicologia. Terminati gli studi al liceo sociopsicopedagogico, prosegue il suo corso di studi in Scienze e tecniche psicologiche presso l’universita’ di Chieti – Pescara Gabriele D’annunzio.

images (1)

SINOSSI

La commedia dei pazzi narra del viaggio di Dante Corazzesi, giovane laureato in psicologia che vive in un presente immaginario dove la legge Basaglia non è mai stata proposta. Questo ha permesso ai manicomi di espandersi incontrastati, dando vita al C.D.M. ( Centro di depurazione mentale ). Dante si ritroverà catapultato nella sede più spaventosa, quella di Firenze, dove padiglione dopo padiglione scoprirà ogni metodo utilizzato per curare la psiche dei soggetti definiti ” pazzi ”. La situazione però non è destinata a restar critica: alcuni pazienti, infatti, hanno messo su un organizzazione, la Resilienza, per provare a combattere il C.D.M. dall’interno. Ma anche il Primario della clinica ha le sue carte da giocare, il più astuto e spietato criminologo italiano: il dott. Virgilio Guidi.

images (1)

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

images (1)

RECENSIONE

In un giorno come un’altro, il giovane Dante Corazzesi, dalla sua amata dimora si ritrova in un furgone che lo portera’ dritto al C.D.M. Ma gli imprevisti succedono gia’ da subito, non appena quel furgone fa il suo ingresso nel grande cancello del C.D.M. Dante sempre piu’ confuso non riesce a trovare un perche’ proprio lui sia stato portati li’, non e’ di certo pazzo e non ha bisogno di cure e in quel manicomio si subiscono le piu’ impensabili torture.

” Gli uomini perdono ogni spavalderia quando sono di fronte alla morte”.

Dante incontrera’ molte persone nel suo viaggio in quel manicomio, persone che non le sembreranno per nulla “pazze”, perche’ proprio come per lui, sono state portate li’ senza una valide ragione.. e forse si? Ogni persona che incontrera’ l’aiutera’ a scappare dal quel posto, ma se non tutto fosse lasciato al caso? se fosse tutto gia’ stato programmato? Dante si ritrovera’ ad attraversare diversi padiglioni che lo faranno restare abbastanza scioccato, ma padiglione dopo padiglione, incontri dopo incontri, iniziera’ a scoprire la dura verita’. E se anche lui facesse parte di quella Resilienza? di quell’organizzazione che cerca in tutto e per tutto di far scoprire al mondo cosa si cela dietro quella struttura?

” Le bestie purtroppo esistono, ma possono essere sconfitte”.

Dante scoprira’ chi e’ a capo di tutte quelle sofferenze e cattiverie in quel manicomio? e sopratutto capira’ chi e’ davvero il dott. Virgilio Guidi? Un po’ del suo passato verra’ a galla e Dante si ritrovera’ davanti a dalle scelte non solo sue. Ma la domanda che vi porrete per tutta la lettura sara’: La Resilienza riuscira’ nel suo intento?

” Tutto passava veloce, come le pagine di un libro che vengono fatte scorrere con le dite dall’inizio fino alla fine; la trama correva come chi ormai non sa aspettare”.

Un vero e proprio intrigo questo libro. Posso dire che mi ha incuriosita fin dall’inizio, questo e’ un genere che amo moltissimo. Intrighi, misteri, segreti, proprio un bel thriller sopratutto per quanto riguarda le cose che sono state descritte all’interno di quel manicomio, su cosa viene fatto ai pazienti e su come vengono trattati. Ritroviamo un protagonista all’inizio spaventato ma senza perdersi d’animo. Dante inizia il suo viaggio in quella “Selva oscura” e mi e’ piaciuto molto il modo di come ha affrontato tutto il percorso. Questo giovane scrittore e’ stato molto bravo a descrivere non solo i personaggi, ma anche il C.D.M, ogni padiglione e’ stato descritto in ogni minimo dettaglio e’ questa ha dato molto piu’ spazio alla mia fantasia di immaginare ogni “cella” in cui finiva Dante. Sembra un libro “semplice” ma in realta’ se non lo si segue passaggio per passaggio si rischia di perdersi e di non capirci piu’ nulla, mi e’ successo all’inizio e infatti ho dovuto iniziare da capo, ma una volta iniziato, almeno per me, e’ facile non perdersi tra i vari passaggi. Cedo che sia un libro molto interessante da leggere non solo per un’adolescente come me, ma anche per persone piu’ adulte, perche’ e’ scritto in modo non solo giovanile, ma anche in modo molto complesso, e mischiare le due cose insieme e trovare il giusto incastro per permettere a ogni lettore di ogni eta’ di seguire questa storia e’ molto impressionante. Come avete ben capito e’ un libro molto scorrevole anche essendo ben complesso. Durante la lettura Marco ha fatto in modo di non tralasciare nessun indizio, quindi e’ stato tutto una grande sorpresa, mi sono immaginata il finale molte volte ma non davvero non me l’aspettavo cosi’, quindi e’ stato bello scoprire che non solo ha giocato con la mente dei lettori, ma ha anche usato l’effetto sorpresa per il finale. Sono soddisfatta di questa lettura, dei personaggi descritti all’interno, del luogo molto realistico, quindi non posso che consigliarvi questo libro, ma solo se amate il genere. 

Ringrazio Marco per aver riposto la sua fiducia in me nell’inviarmi la copia del suo libro in cartaceo. Spero che la sua carriera vada sempre piu’ avanti e che questo libro venga letto da molte persone. Inoltre per ultima cosa, spero che questa mia recensione soddisfa le sue aspettative. 

images (3)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...