recensioni

Come un aquila e un delfino

41K7Exz5MALTITOLO: Come un aquila e un delfino

AUTRICE: Claudia Esposito

CASA EDITRICE:  StreetLib

DATA DI PUBBLICAZIONE: 11 settembre 2017

GENERE: Romanzo rosa

PAGINE: 256

PREZZO CARTACEO: 8,92€

VOTO: 8/10

DOVE ACQUISTARLO: Amazon

images (1).png

SINOSSI

Arianna e Colin hanno due passioni in comune: l’alchimia fisica e mentale che provano l’uno per l’altra e il sogno di diventare medici, solo che uno è guidato dall’ambizione, l’altra dal solo amore per quel lavoro. L’attrazione si combinerà ben presto con un amore smisurato che li spingerà sempre l’uno verso l’altra. Il diverso modo di concepire il loro lavoro, invece, li porterà a separarsi e a rincontrarsi più volte nel corso della loro vita, in un processo che sembra non avere fine. Sullo sfondo di tre diversi continenti è narrata una storia d’amore che vuole resistere al tempo e alle distanze.

images (1)

RECENSIONE

Arianna e’ una giovane ragazza che punta a diventare come suo padre, un medico. Affascinata fin da piccola da quel mestiere, dal vedere suo padre salvare delle vite, che una volta raggiunta la giusta eta’, inizia a studiare e a frequentare quella facolta’. Sul suo cammino, nei suoi studi, incontra Colin, scoprono di avere la stessa passione in comune, entrambi puntano in alto, entrambi hanno lo stesso sogno. Cosi’ grazie sopratutto a queste cose in comune, iniziano a frequentarsi. 

” Il loro fu uno di quegli incontri guidati dal destino, in cui le anime si erano riconosciute, anche se non potevano saperlo.”

Arianna ha sempre avuto un bellissimo rapporto con suo padre, e’ una figura molto importante per lei sia in ambito familiare e sia in ambito lavorativo. Cosi quando anche lui accoglie tra le sue braccia Colin, vedendo la sua volonta’, il suo amore per sua figlia, il suo amore per la medicina non puo’ che esserne felice. Mentre i loro studi e i loro progressi proseguono a gonfie vele, i due decidono di andare a vivere insieme e questo non fa che aumentare la felicita’ dei genitori di Arianna. Ben presto pero’, Arianna capira’ che sara’ meglio non affezzionarsi ai pazienti

 ” Certe perdite ti sanguinano dentro per tutta la vita.”

Mentre la loro carriera procede a gonfie vele, le persone parlano di favoritismi verso quella giovane coppia che hanno avuto la fortuna di avere il padre di lei come grande medico e non solo. Ma nonostante cio’ tutto sembra andare nel verso giusto, fin quando, un giorni, Colin decide di voler puntare sempre piu’ in alto, lasciando Arianna a chilometri di distanza, credendo che il successo, il suo grande dono sia la cosa che possa renderlo piu’ felice. Ma le relazioni a distanza sono dure da sopportare e molto spesso finiscono.

 ” A volte basta guardare attraverso gli occhi di qualcun altro e restare affascinati per qualcosa che non si e’ mai visto.”

Le strade di Arianna e Colin si separeranno, incontreranno nuovi ostacoli, nuovi amori, nuove delusioni, nuove esperienze. Arianna sara’ messa a dura prova dopo un grave incidente che la segnera’ per tutta la sua vita. Quest’ultima partira’ per un luogo che gli cambiera’ ancora di piu’ non solo la vita, ma anche i suoi sentimenti. Ma qualcuno dietro l’angolo ritornera sui suoi passi, pronto a capire che forse il successo non e’ tutto.

 ” Il padre restera’ sempre nel cuore della sua bambina, ma poi arriva qualcuno e una parte di questo sara’ riservata a lui per sempre”. 

Ho praticamente divorato questo libro, non solo perche’ ho amato la dinamica, ma anche perche’ ho amato la storia in tutte le sue sfumature. Leggendo questa storia mi e’ sembrato di rivivere alcune puntate della serie “Gray’s Anatomy” essendo una delle mie serie preferite, forse e’ anche per questo che ho apprezzato questo libro. Il personaggio di Arianna e’ stato capace di emozionarmi davvero in molto punti di questo libro. La storia d’amore di Arianna e Colin e’ una storia diverse dalle altre, non si parla solo di passione tra i due, ma di complicita’, di aiutarsi a vicenda e di sostenersi a vicenda, di essere non solo una coppia, ma anche colleghi di lavoro sempre affiatati. Ma non e’ questa la mia parte preferita della storia, ma bensi’ la parte in cui si parla del legame tra Arianna e suo padre, credo che un legame come quello serva ad ogni ragazza, non so perche’, ma per una ragazza avere un rapporto aperto con il proprio padre e’ molto importante. Mi ha emozionata davvero tanto, dopo, quando Arianna scrive in quel diario, e’ stato davvero toccante. Questo libro basta leggero tutto d’un fiato per capire l’intensita’ di tutte le vicende, ed e’ possibile farlo sopratutto perche’ il modo di scrivere di questa scrittrice e’ molto intenso, profondo, ma allo stesso tempo molto giovanile e romantico. Viviamo una storia che viaggia nel tempo, dal leggere di un Arianna piccola, al diventare adolescente e al diventare adulta. Vissuta dal punto di vista non solo di lei, ma anche un po’ da Colin, e questo come ben sapete e’ una cosa che apprezzo tantissimo, perche’ amo conoscere le sensazioni di tutti i personaggi principali. Amori scoperti, amori intrecciati, amori confusi, amori delusi, amori lasciati, amori ritornati, consapevolezze, passioni, lavori, partenze, ritorni, c’e’ tutto e anche di piu’ in questa storia. Ma la mia parte preferita e’ la fine, non posso dirvela ovviamente, ma se leggerete questo libro capirete il perche’, posso solo dire a parole mie che l’amore ci porta a conclusioni affrettate a cui a volte non diamo importanza, credendo che non faccia altro che male, ma in realta’ forse, solo chi tocca il fondo capisce che l’amore e’ la vera e unica felicita’. All’inizio non capivo il perche’ del titolo e nemmeno il perche’ di questa copertina, ma poi ho capito, che quell’aquila e quel delfino forse, non sono poi cosi diversi tra loro, che entrambi hanno ambizioni diverse, che e’ un accoppiamento strano o forse impossibile, ma niente e’ impossibile se lo si desidera davvero. Detto cio’, la mia recensione finisce qui’, prima che vi spoilero tutto il libro, ma ci tengo a dirvi di acquistate questo libro, di leggerlo, perche’ puo’ cambiarvi il modo di vedere e vivere le cose. 

Ringrazio Claudia per avermi dato la sua fiducia nel farmi leggere questo piccolo capolavoro e spero davvero tanto di leggerne altri in futuro, non posso che complimentarmi e augurargli tanto successo per lei, per questo libro e per altri futuri.

images (3)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...