recensioni

12 giorni a Natale.

TITOLO: 12 giorni a Natale.

AUTRICE: Trisha Ashley

CASA EDITRICE: Newton Compton Editori.

DATA DI PUBBLICAZIONE: 16 Novembre 2015

GENERE: Romanzo 

PAGINE: 317

PREZZO CARTACEO/EBOOK: 5,02€ / 4,99€

VOTO: 7

DOVE ACQUISTARLO: Amazon


SINOSSI

Il Natale è sempre un momento triste per Holly Brown, che da poco ha perso l’amore della sua vita, così, quando le chiedono di andare a lavorare in una casa isolata nella brughiera del Lancashire, accetta di buon grado per sopravvivere a quei giorni in cui tutti sono felici. Jude Martland è uno scultore, e non intende festeggiare il Natale dopo che suo fratello è scappato proprio con la sua fidanzata. È deciso a evitare la casa di famiglia, anche se gli sarà impossibile non tornare per l’occasione in cui si riuniscono al completo. Quando Jude si presenta all’improvviso, la vigilia di Natale, è tutt’altro che felice di scoprire che Holly si sta occupando di organizzare il party a cui sperava di sottrarsi. Ma quando, senza preavviso, una tempesta di neve ricopre tutto il villaggio, Holly e Jude si rendono conto che forse i loro desideri stanno per essere esauditi. E che le odiate feste potrebbero trasformarsi in qualcosa di molto interessante…


4B945547-5322-4B9D-8F77-506A44E751F2RECENSIONE

Una storia di passione verso il proprio lavoro e di amore sincero.

Holly dalla morte di suo marito, passa ogni Natale in solitudine e senza festeggiamenti, e le cose di certo non migliorano quando proprio nello stesso periodo viene a mancare sua nonna. Inizia così a leggere il suo diario,  spinta dalla curiosità delle sue ultime parole, un nome, a chi apparterrà quel nome pronunciato da sua nonna? Holly se lo chiede ogni giorno sperando di scoprirlo fra le pagine di quel diario. Ogni tentativo di Laura ( sorella di suo marito nonché migliore amica) di festeggiare il Natale insieme è inutile. Ellen gestisce l’azienda homebodies, e quando propone alla sua amica Holly di lavorare come house-sitter per il periodo Natalizio, quest’ultima accetta immediatamente, convinta di trascorrere le feste da sola e di poter finire di scrivere il suo libro di recette.

“…solo che quello che avevamo era così perfetto che sono certa di non poterlo ritrovare mai più”

Di certo non si sarebbe aspettata di ritrovarsi ad occuparsi di una cavallo, un cane è una capra dispettosa. Jude Martland, uno scultore abbastanza famoso decide di allontanarsi dalla sua casa per le feste, a causa del tradimento subito l’anno prima dal fratello, scappato con la sua fidanzata. Jude non sa che ad occuparsi dei suoi amati animali,  non ci saranno le solite persone, ma bensì Holly, che non è per niente felice di questo, e ovviamente fa pesare molto la cosa su Holly che, molto diretta risponde a mo di tono a ogni chiamata di Jude. Si può dire che i due si odiano senza nemmeno conoscersi. Mentre i giorni passano e Holly si occupa della casa, si affeziona al cane ( merlino ) il quale la segue ovunque,  e inizia a conoscere gli abitanti del posto compresi i vicini, zii,nonni e la nipote di Jude, Jess, la quale sembra affezionarsi davvero molto ad Holly, tant’e’ che l’aiuta va a trovarla spesso.

“Un cuore gonfio d’amore ti tiene caldo nelle notti d’inverno”

Holly e’ una chef, prepara pranzi, cene, interi banchetti con amore, e il suo libro di ricette ne è la prova. Si diverte a preparare nuovi piatti con tutto il cibo che si ritrova in dispensa e gli ospiti sembrano gradirlo molto. I battibecchi con Jude al telefono continuano e le cose di certo non migliorano quando, scopre che i familiari di Jude, a causa sua, non passeranno il Natale in quella casa dove si riunivano ogni anno, e quindi Holly dal cuore fragile decide di preparare lei il pranzo per Natale pur di far passare a quella famiglia il solito Natale in famiglia, quindi si ritroverà costretta a dover festeggiare il Natale, ma dopotutto non è così male come immaginava.

“Segui il tuo cuore: sei già là dove devi essere”

Nel diario di sua nonna Holly scopre una realtà del tutto inaspettata e non sapeva se chiamarla coincidenza o solamente destino. E mentre continuano ad aggiungersi persone per quello che doveva essere un semplice pranzo di Natale, una bufera di neve, costringe tutti a rimanere in quella casa dove ormai Holly, si sente parte della famiglia, Ma di certo non si sarebbe mai immaginata di ritrovarsi faccia a faccia con Jude così all’improvviso, rientrato prima del previsto. Riuscirà a scattare la scintilla fra i due? Forse Holly si sbagliava su Jude, forse non era l’uomo disinteressato e orgoglioso che lei immaginava. E forse lei stava iniziando a vivere di nuovo, e la cosa non gli dispiaceva.

“Non so cosa ci faccio qui! Innamorarmi di te non era nei miei progetti!». 

«Allora inseriscimi nei tuoi progetti e sceglimi come piatto forte per la tua vita».”

Ho letto questo libro in collaborazione con voglioviveretrailibri. Abbiamo scelto insieme una lettura Natalizia da leggere e recensire sui rispettivi blog, Quindi passate a dare un’occhiata anche sul suo blog per scoprire cosa ne pensa di quest- storia. Un libro natalizio a tutti gli effetti, con tanto di dolci e ricette. Un libro che ti da quel senso di calore familiare, che ti scalda il cuore e il palato. Non è il solito libro che parla solo d’amore, la maggior parte di questo libro ti affascina proprio perché si parla di tutta l’essenza del Natale, dei pranzi, dei regali e dell’unione che si crea in famiglia e tra amici. Ho apprezzato molto che la passione di Holly, la cucina, sia stata messa come punto principale della storia, solo a leggere quei pranzi cucinati da Holly mi è venuta l’acquolina in bocca, e ovviamente questo è grazie anche alla bravura di questa scrittrice che si è concentrata davvero tanto su questo punto culinario. All’inizio ho fatto un po’ di fatica a leggerlo, devo dire che mi sembrava un po’ noioso, ma da quando è entrata a far parte la parte culinaria e della cura per gli animali ha iniziato a coinvolgermi sempre di più. Mi sarebbe piaciuto però vivere la parte finale dal punto di vista di Jude, anche se l’ho trovato un troppo sbrigativo, come ho già detto il libro per la maggior parte si concentra sull’aria del Natale, e la storia d’amore che si racconta nasce quasi alla fine del libro, e questo mi ha un po’ delusa, mi aspettavo comunque di vivere di più a pieno la storia d’amore tra i due. Ma a parte questo credo che sia davvero un’ottima lettura per il Natale, dal mio punto di vista mi è sembrata un po’ pesante solo la parte iniziale, poi il dopo è molto scorrevole e piacevole, sicuramente è un libro molto pieno di dettagli tant’e’ che alla fine del libro troverete alcune ricette e idee da preparare per Natale proprio come Holly. Un’altro personaggio che mi è piaciuto molto e’ quello di Jess, la nipote di Jude, la trovo una bambina adorabile e molto schietta. Beh quindi che dire, non voglio svelarvi nient’altro perché vi assicuro che ci sono tanti colpi di scena che vi faranno rimanere a bocca aperta, quindi vi consiglio di leggerlo se cercate una lettura calma da leggere in questi giorni di allegria e festività. 

BUON NATALE🎄🎁

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...