recensioni

Diphylleia. Il ricordo.

TITOLO: Diphylleia. Il ricordo.

AUTORE: Valentina Bonci 

CASA EDITRICE: & MyBook

DATA DI PUBBLICAZIONE: 29 Maggio 2017

GENERE: Romanzo Breve 

PAGINE: 78

PREZZO CARTACEO/EBOOK: 8,08€ / 4,50€

VOTO:

DOVE ACQUISTARLO: Mondadori


L’AUTRICE

Valentina Bonci, nata il tre Maggio 1996 ad Aprilia, è una giovane scrittrice in erba. con Il suo primo romanzo, “Diphylleia, il ricordo”, ha saputo conquistare il pubblico di tutte le età grazie alla sua straordinaria sensibilita’ e al suo grande talento. La sua passione per la scrittura nasce fin da quando era bambina e l’accompagna in ongi tappa della sua vita, portandola in ogni occasione a trascrivere su un foglio di carta sé stessa e i suoi pensieri. Il suo primo romanzo vuole essere una denuncia contro l’oppressione e l’indifferenza ed è lo specchio di tutto ciò in cui la scrittrice crede: nell’amore, nella liberta’ di poter amare e di essere sé stessi e nella speranza che esso trionfi sull’odio.


SINOSSI

La rabbia aveva prevalso sull’amore, e, a testa bassa e cuore infranto, ad Aiyana non restava che andarsene. E se ne andò. Perché non c’è rabbia più vera e pericolosa di quella degli innamorati che si sentono traditi. Degli innamorati che si sentono innamorati pazzi e si ritrovano morti e a pezzi.


PRESENRAZIONE DEL LIBRO


RECENSIONE

E voi cari lettori, se avreste la possibilità di ricominciare da zero, di scegliere di essere delle persone nuove, di avere la possibilità di dimenticare il passato e creare un futuro nuovo, cosa fareste?

“A chi e’ morto dentro: INNAMORATI”

Questa è la storia di una ragazza di nome Aiyana, che a causa di un’incidente causato dal padre, finisce in ospedale e resta in coma per tre lunghi mesi. Accanto c’è sua nonna che ogni giorno spera di rivedere gli occhi di sua nipote finalmente aperti, e grazie anche al dottor Ben, un giovane ragazzo molto bello e affascinante, che aiuta la nonna a prendersi cura di Aiyana, e giorno dopo giorno Ben si innamora di questa ragazza addormentata di cui non ha nemmeno mai sentito la voce. Fin quando, Aiyana finalmente si sveglia ma il destino gioca brutti scherzi, e quella povera ragazza non ricorda più nulla, nemmeno il suo nome.

“ La ragazza aveva lo sguardo vuoto, come quello di chi ha perso tutto in una tempesta di dolore.”

Grazie alla nonna e al caro Ben Aiyana riesce ad adattarsi a questa “ nuova vita “ anche se ogni tanto, ha dei crolli emotivi perché ancora non ricorda nulla. E quando Ben finalmente si dichiara e finisco quasi per fare l’amore, Aiyana capisce, capisce che c’è qualcosa che la chiama, qualcosa che il suo cuore inizia a ricordare, c’e’ un’amore, un’amore che Aiyana riconosce al primo istante, la sua Selene, la ragazza con cui conviveva, la sua ragazza che finalmente ritrova. Ma Ben non si darà per vinto e Selene si sentirà tradita.

“ Non c’è rabbia più vera e pericolosa di quella degli innamorati che si sentono traditi. Degli innamorati che si sentono innamorati pazzi e si ritrovano morti e a pezzi.” 

Ma purtroppo il destino riserva un brutto scherzo per Ben, che si ritrova senza vita a causa di un’incidente. Ma le cose sembrano andare meglio tra Selene e Aiyana che dopo essersi perse, si sono ritrovate finalmente. Ma quel ricordo di quel padre che l’ha quasi uccisa, quel padre che non accettava l’amore di quelle due ragazze… torna nella sua vita, ma questa volta in un modo inaspettato.

“ Le cosa cambiano. Anche se sembrano andare nel peggiore dei modi, in futuro, le cose andranno meglio. C’è sempre una luce, e se non c’è, accendetela voi o immaginate che ci sia.”

Come andrà a finire la storia? Beh questo l’ho lascio scoprire a voi, ed e’ per questo che vi invito a leggere questo breve romanzo. Ho letto questa storia in un’ora circa, devo dire che la trama mi ha colpita fin dal primo istante, e speravo tanto che la storia non mi deludesse, e infatti non mi ha delusa per niente. Anche essendo un romanzo breve e’ una storia davvero eccitante, con tanti colpi di scena e tanto amore nell’aria che, proprio come spesso accade a noi, non c’è ne rendiamo conto. Una lettura piacevole, leggera, scritta in modo molto giovanile, quindi e’ una lettura adatta per chi e’ adolescente come me, sopratutto perché ci sono tanti colpi di scena, e tanti segreti. Mi è piaciuta molto la copertina del libro e sopratutto i colori visto che amo il blu. Quindi come avrete ben capito, per me, e’ stata davvero una lettura abbastanza emozionante. Vale la pena leggere questo libro? Si. Consiglio di leggerlo in un momento di tranquillità e quando si e’ rilassati, l’ho finirete in un batter d’occhio.

Ringrazio Valentina per essere stata cosi’ gentile con me nel mandarmi il suo libro, con una dedica dolcissima. Grazie perché ha avuto fiducia in me, e’ perché ha avuto pazienza nell’aspettare questa recensione.
Ovviamente gli faccio anche i miei complimenti come sempre, e gli auguro di scrivere altri libri con tanto successo, e che ovviamente, spero di leggere!

“ Cos’e’ il tempo per chi non ha più niente da perdere?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...