recensioni

Ombre.

TITOLO: Ombre

AUTOREFrancesco Niccolini

CASA EDITRICE: Caosfera

DATA DI PUBBLICAZIONE: 15 Maggio 2017

GENERE: Thriller 

PAGINE: 155

PREZZO CARTACEO:14,00€ 

VOTO: 8/10

DOVE ACQUISTARLO: Ibs.it


L’AUTORE

Francesco Niccolini, nato a Cecina (LI) nel 1982; insaziabile lettore, appassionato di storia del ‘900, decide di cimentarsi con la scrittura durante uno dei suoi viaggi che lo porta alla scoperta della Nuova Zelanda. Qui trova il tempo di dedicarsi alla scrittura, lontano dai ritmi frenetici della vita da impiegato. Due anni fa ha pubblicato con la casa editrice Ibiskos il romanzo “un’insolita giornata”.


SINOSSI

In un’Italia dei primi anni ’70 si intrecciano i racconti di tre personaggi dal passato torbido, misterioso; tre personaggi senza particolari talenti o sogni o ambizioni, tre personaggi uniti da un filo sottile chiamato destino. Seguendo quel filo, le loro storie ci catapultano in una realtà troppo spesso dimenticata, in un viaggio che li condurrà indietro nel tempo fino alla Grecia occupata, quando l’Italia era un Paese colorato di nero.


PRESENTAZIONE DEL LIBRO 


RECENSIONE

Tre personaggi destinati ad incrociarsi senza nemmeno accorgersene, tre storie che vi faranno appassionare a tal punto da leggere questo libro tutto d’un fiato.

La prima storia che riscontriamo in questo libro e’ la storia di Aldo. Una persona che se ne sta’ sulle sue, un po’ scontroso ma gentile con tutti e sopratutto molto ordinaria e abituaria. Un giorno Aldo si ritrova ad affrontare la solita giornata di lavoro, ma quel giorno succedono cose strane che stravolgono totalmente la vita di Aldo, una notizia su un giornale, una foto, tormentano Aldo fino a ritrovarsi faccia a faccia con la realtà. 

 Hai condotto una vita solitaria. La morte ti ha fatto troppo spesso compagnia. Il tuo inconscio ha cercato di mascherare quello che aveva fatto.”

Nella seconda storia, ritroviamo il personaggio di Donatella, una donna dal passato difficile che si ritrova a guadagnarsi da vivere facendo la prostituta. Anche per lei, un giorno, si ritrova a fare i conti non con il passato ma con il suo futuro. 

“ Ora sei una donna, una donna che affronta la vita con coraggio. Hai dovuto fare scelte difficili e non l’hai fatto sempre nel modo migliore.”

Infine ritroviamo la storia di Luciano diventato fascista, è andato in guerra molto giovane, ma col passare degli anni si ritrova a sognare di poter rimediare, un giorno, lo sbaglio di non aver mai incontrato quella figlia mai conosciuta, fino a quando quel sogno diventa realtà.

“ Niente lo rendeva felice ormai”.

Due vicini di casa è una donna, cosa li accomuna? Il destino. L’autore descrive le abitudini di ognuno di loro, scrivendo i loro pensieri, intrecciando le ombre del loro passato. Un libro pieno di misteri, molto coinvolgente e sopratutto non è per niente noioso. La storia che piu’ mi e’ Piaciuta di piu’ e’ stata quella di Aldo, i suoi sentimenti, la sua storia e le sue abitudini sono le cose che più mi hanno colpita. E’ una lettura molto piacevole sopratutto per chi ama il genere Thriller, ovviamente il merito è di questo scrittore che ha fatto in modo di saper intrecciare queste storie cosi’ bene da farne sembrare  una sola. Mi ha suscitato, pagina dopo pagina, la voglia di continuare sempre di più a leggere queste storie fino alla fine. Le ombre del nostro passato ritorneranno sempre.

Ringrazio Francesco per la sua fiducia, per avermi mandato il suo libro in cartaceo e per avermi dato la possibilità di conoscere questa storia vista e vissuta dal punto di vista dei tre protagonisti, e gli faccio i miei più sinceri complimenti per questo libro che merita di essere letto con molta attenzione e molta voglia di scoprire cosa accadrà fino all’ultima pagina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...